Gigabyte ci mostra le sue schede madri per processori di nuova generazione AM5

L'arrivo del nuovo AMD Ryzen 7000 ha portato con sé la necessità di schede completamente nuove dovute all'utilizzo del Presa AM5 e nuovi standard come memoria DDR5 ed PCI Express 5.0. Bene, GIGABYTE non poteva rimanere indietro in questo importante cambiamento nella nuova piattaforma AMD e ha voluto farlo con la sua nuova famiglia di schede madri basate sui chipset X670E, X670, B650E e B650. Stiamo parlando del X670E AORUS Estremo e la B650 AORUS Maestro.

Giovedì scorso, GIGABYTE ha invitato HardZone al suo evento per presentare le sue prime schede madri per i nuovi processori Ryzen 7000 sotto socket AM5. Nello specifico, ci hanno mostrato due diversi modelli, uno per il gaming di fascia alta e l'altro per la fascia media. Si tratta di una profonda riprogettazione rispetto alle schede madri basate sul socket AM4 per accogliere la nuova espansione e RAM tecnologie portate dalla nuova generazione di CPU.

Gigabyte ci mostra le sue schede madri

Così sono le nuove schede madri GIGABYTE per Ryzen 7000

Di tanto in tanto, i cambiamenti nei componenti del PC sono profondi, non perché si tratti di cambiamenti radicali in termini di funzionamento, ma perché compaiono nuovi standard di memoria e bus di comunicazione, e con essi nuove sfide che diventano una sfida per scheda madre produttori. Nel caso di AMD non siamo abituati a cambiamenti così radicali, ma il lancio del socket AM5 è stata una sfida per tutti i produttori e si può dire che GIGABYTE l'abbia superata a pieni voti.

Il cambio di socket e l'implementazione di nuove tecnologie ha permesso a GIGABYTE di rinnovare completamente le proprie schede madri con importanti novità rispetto a quelle della precedente generazione. Conoscerai già i dettagli comuni della piattaforma Ryzen 7000 di AMD, con cose come Supporto PCI Express Gen 5 per schede grafiche e SSD NVMe , Memoria DDR5 con supporto EXPO per l'overclocking. Tuttavia, ciò che ci interessa in questo caso è ciò che GIGABYTE ha fatto con i suoi Schede madri X670E AORUS Extreme e B650 AORUS Master.

Nuovo pulsante di espulsione della scheda grafica

Una delle cose che ci ha colpito di più è il inclusione di un pulsante per poter rimuovere la scheda grafica dalla scheda madre senza doverlo rimuovere con la forza, il che è l'ideale se sei un tuttofare quando si tratta di cambiare un modello. per un altro. Questa è una funzionalità che sta gradualmente diventando standardizzata e GIGABYTE non poteva essere lasciata indietro quando si è trattato di includerla.

Capacità di overclocking

Se andiamo a cose molto più tecniche, ce l'abbiamo l'X670 Extreme ha 18 fasi VRM , mentre la sua sorella minore, la B650 Extreme, è dotata di 16 fasi. Ciò faciliterà la possibilità di overcloccare sia il processore che la memoria con un robusto sistema di distribuzione dell'alimentazione in modo che gli utenti più esigenti ed entusiasti possano ottenere tutto ciò che desiderano dal proprio computer e realizzare entrambi i loro Ryzen 7000 CPU come la memoria DDR5 andare alla massima velocità possibile senza preoccupazioni di alcun tipo.

Dissipatori di calore più grandi

Un elemento che ha attirato la nostra attenzione è il fatto che i dissipatori inclusi nella scheda sono ora più alti rispetto alle generazioni precedenti, e, quindi, con un'area di dissipazione maggiore. Non per niente gli SSD NVMe di nuova generazione e i Ryzen 7000 generano più calore dei precedenti ed è apprezzato avere questa sezione sotto controllo con dissipatori integrati più grandi.