Evoluzione della densità della RAM, come viene aumentata?

Secondo JEDEC , l'associazione delle industrie elettroniche che standardizza l'ingegneria e lo sviluppo di tecnologie basate sui semiconduttori, il densità di RAM memoria raddoppia ogni quattro anni circa, ma non c'è modello stabilito per questo come La legge di Moore per la densità dei transistor nei processori. Allora cosa possiamo aspettarci nei prossimi anni?

Oggi è normale che i nostri PC di casa dispongano di kit di memoria RAM da 8 GB o 16 GB, ma in realtà fino all'introduzione della RAM DDR4 nel 2014 era normale avere solo la metà, tra i 4 e gli 8 GB di RAM. Ciò significa che la realtà è molto diversa da quanto dice il JEDEC, poiché sono passati 7 anni dall'introduzione di DDR4, ovvero quando gli 8 GB furono normalizzati nei PC di casa, e infatti a metà del 2021 è quando i 16 GB sono cominciando a essere uno standard ora, ma non prima.

Evoluzione della densità della RAM

Qual è lo schema per aumentare la densità della memoria RAM?

Infatti lo sviluppo dei chip utilizzati nelle memorie RAM non ha mai smesso di evolversi, e potremmo dire che la loro densità in termini di capacità per centimetro quadrato di superficie ha seguito uno sviluppo lineare, senza troppe variazioni negli ultimi anni.

Evoluzione densità RAM

Come puoi vedere nel grafico sopra (quello che ci interessa al momento è la linea DRAM, poiché è incluso anche MLC Flash ad esempio) l'aumento di densità è stato una linea retta dall'anno 2000 al 2018 circa, momento in che a quanto pare si è fermato a 13 Gb (gigabit, non Gigabyte) per centimetro quadrato.

La realtà è che l'aumento della densità della memoria RAM non è influenzato da alcun pattern, ma piuttosto dalle esigenze del mercato in ogni momento. In altre parole, nel 2013 i PC di fascia alta avevano 16 GB di RAM DDR3 anche se la cosa normale era avere tra i 4 e gli 8 GB, in quanto nel 2021 gli 8 GB possono essere considerati il ​​minimo, mentre stanno normalizzando i 16 GB e senza un dubbio ci sono molti utenti con PC abbastanza potenti che hanno 32 GB.

Tuttavia, chi ha bisogno di avere 32 GB di RAM oggi? In realtà, pochissimi utenti useranno una quantità di memoria così grande e solo quelli con PC di fascia alta che riproducono tutto al massimo o utenti professionisti o dilettanti che utilizzano programmi di progettazione, macchine virtuali o simili hanno bisogno di quella quantità di memoria.

Memoria RAM

Quindi la risposta a tutto questo è che la capacità della memoria RAM sta aumentando come richiesto dal mercato e non secondo uno schema marcato. Ovviamente, i moduli di memoria da 2 GB sono totalmente obsoleti e negli ultimi due anni stanno cominciando a scomparire anche i moduli di memoria da 4 GB per modulo, ma ciò non significa che non esistano moduli a densità molto più elevata da molto tempo (qualcosa altrimenti è che il suo prezzo ne consente l'inserimento in quello che possiamo considerare “normale” nel mercato consumer), poiché in realtà non ha mai smesso di aumentare.

La densità di VRAM è davvero alle stelle

Proprio per le esigenze del mercato, quello che è alle stelle e soprattutto con le ultime generazioni di AMD e NVIDIA le schede grafiche sono VRAM, memoria grafica dedicata. Questo perché i giochi sono sempre più complessi e supportano risoluzioni più elevate, il che implica una maggiore necessità di poter archiviare dati temporanei nella memoria della scheda grafica stessa per accedervi rapidamente invece di doverli ricalcolare ogni volta. tempo che ti serve per prenderli.

Autobus Capacidad VRAM

Tuttavia, anche per quanto riguarda la VRAM non stiamo vedendo pattern definiti perché, come la RAM, l'evoluzione della sua densità dipende dalle esigenze del mercato. Oggi abbiamo sul mercato schede grafiche di fascia bassa con solo 2 GB di VRAM, ma abbiamo anche modelli di fascia molto alta con 24 GB, tutto dipende dal segmento di mercato a cui sono orientate.

Quello che è ovvio è che nel segmento gaming, che è quello che muove il maggior volume di schede grafiche, si è passati in poco tempo dall'avere grafiche da 4 e 8 GB al massimo a modelli che hanno raggiunto gli 11 GB nell'ultima generazione , ma ora quantità di 10, 20 e anche più GB di VRAM sono ciò che vediamo normale nella gamma alta, ed è che, come abbiamo detto in questo articolo, è ciò che il mercato chiede ora a causa di (o grazie a) le risoluzioni ogni volta più alte che richiedono trame che occupano più spazi di memoria.