Emulare Raspberry Pi: crea un Raspberry Pi virtuale sul tuo computer

Il corso Raspberry Pi ha rappresentato un punto di svolta nel mondo informatico, offrendo un computer tascabile completamente funzionale con una potenza impressionante a un prezzo accessibile. Tuttavia, con l’avanzare dei modelli, i prezzi sono aumentati, rendendolo sempre meno accessibile a tutti. Con il nuovo Raspberry Pi 5 recentemente annunciato, i prezzi sono più alti che mai, il che potrebbe scoraggiare alcuni potenziali utenti. Per superare questo ostacolo, puoi emulare un Raspberry Pi sul tuo computer utilizzando una macchina virtuale. Questa guida ti mostrerà come configurare il tuo Raspberry Pi virtuale.

Requisiti:

Raspberry Pi

Per emulare un Raspberry Pi sul tuo computer, avrai bisogno di quanto segue:

  1. Un computer con Windows, macOS o Linux.
  2. Software di virtualizzazione come VirtualBox (gratuito e open source) o VMware (commerciale ma più potente). La guida utilizzerà VMware, ma il processo è simile per entrambi.
  3. Un'immagine del sistema operativo Raspberry Pi, che è il sistema operativo ufficiale basato su Debian per Raspberry Pi. Puoi scaricarlo gratuitamente.

Configurazione della macchina virtuale:

Installa il sistema operativo Raspberry Pi - VMware 1

Segui questi passaggi per creare il tuo Raspberry Pi virtuale utilizzando VMware. Se preferisci VirtualBox, il processo è simile.

  1. Crea una nuova macchina virtuale, assicurandoti di non installare immediatamente il sistema operativo.
  2. Scegli il tipo di sistema, selezionando un qualsiasi Linux a 64 bit, o direttamente “Debian 11” poiché il sistema operativo Raspberry Pi è basato su questo. Fornire un nome, un percorso e impostare la capacità del disco rigido.
  3. Rivedi le impostazioni, aumentando la RAM (ad esempio, 4 GB) e assegnando 4 core del processore per prestazioni ottimali.
  4. Installa il sistema operativo Raspberry Pi - VMware 6

Installazione del sistema operativo Raspberry Pi:

  1. Prima di accendere la macchina virtuale, monta il file ISO del sistema operativo Raspberry Pi scaricata in precedenza.interfaccia della scatola virtuale
  2. Avvia la macchina virtuale e il sistema operativo Raspberry Pi si avvierà automaticamente.
  3. Segui il processo di installazione per il sistema operativo Raspberry Pi. Al termine, avrai il sistema operativo Raspberry Pi in esecuzione sul tuo computer.Montare l'ISO del sistema operativo Raspberry Pi

Conclusione:

Con un Raspberry Pi virtuale sul tuo computer, puoi sperimentare e armeggiare con il sistema operativo senza influenzare il tuo sistema principale. Quando non avrai più bisogno del Raspberry Pi virtuale, potrai rimuoverlo facilmente, senza lasciare traccia. Questo metodo di emulazione offre un modo conveniente per esplorare le capacità di Raspberry Pi e sperimentare il sistema operativo Raspberry Pi.