Scarica e installa Debian 12 e saluta Windows 11

L'attesissimo rilascio di Debian 12, nome in codice Bookworm, è finalmente arrivato. Dopo un lungo ciclo di sviluppo di due anni dal lancio della versione 11, questa nuova iterazione di Debian, rinomata come una delle migliori Linux distribuzioni, è ora disponibile per tutti gli utenti. Se stai considerando una transizione lontano da Windows 11, ti forniremo una panoramica delle fantastiche funzionalità e degli aggiornamenti presenti in quest'ultima versione, oltre a una guida su come scaricarla e installarla sul tuo PC.

Tuttavia, è importante notare che, come accennato la scorsa settimana, Debian 12 presenta oltre 100 problemi irrisolti. Sebbene si tratti di bug minori, potrebbero influire sull'esperienza utente complessiva di questa distribuzione. Per un'esperienza più stabile e raffinata, è consigliabile attendere ancora qualche settimana fino all'arrivo della versione 12.1 di Debian a luglio. Questo prossimo aggiornamento risolverà questi problemi e fornirà un sistema operativo ancora più affidabile per gli utenti.

Linux-Debian

Cosa c'è di nuovo in Debian 12

Una delle caratteristiche notevoli e alquanto controverse della nuova Debian 12, Bookworm, è l'inclusione di software non libero nell'immagine ISO. In precedenza, Debian si vantava di offrire esclusivamente software libero, ma con Bookworm gli utenti ora hanno la possibilità di installare software proprietario se necessario. Ciò significa che attività come l'abilitazione di driver grafici o schede Wi-Fi possono essere eseguite direttamente dall'ISO senza la necessità di ulteriori download. L'ambiente desktop predefinito per Bookworm è GNOME, in particolare la versione 43. Tuttavia, gli utenti hanno la flessibilità di scegliere tra altri ambienti desktop aggiornati come Pipewire, WirePlumber, DE Plasma, LXDE, LXQt, MATE e Xfce.

Per quanto riguarda il Kernel, Debian ha optato per la versione 6.1. Anche se potrebbe non essere l'ultima versione disponibile (l'attuale è la 6.3), la versione 6.1 fornisce supporto fino al 2027. Inoltre, questa versione ha rimosso circa il 10% dei pacchetti inclusi nella versione 11 in quanto ritenuti obsoleti e non necessari. D'altra parte, Bookworm ha introdotto oltre 11,000 nuovi pacchetti, per un totale di quasi 65,000 pacchetti per questa distribuzione.

Debian 12 Smeraldo

Debian 12, Bookworm, apporta diversi importanti cambiamenti alla distribuzione Linux:

1. Tema Adwaita con sfondo "Emerald": Debian 12 presenta il tema Adwaita accompagnato da un nuovo sfondo astratto chiamato "Emerald".

2. Nuovi caratteri, inclusi Google Fonts: gli utenti troveranno una selezione di nuovi caratteri, inclusa l'aggiunta di Google Fonts, offrendo una nuova esperienza tipografica.

3. Implementazione migliorata di Malloc: Bookworm introduce un'implementazione migliorata di malloc, migliorando l'allocazione e la gestione della memoria.

4. Daemon Syslog non installato per impostazione predefinita: a differenza delle versioni precedenti, Debian 12 non include il Daemon Syslog come componente predefinito.

5. Modifica della configurazione di GRUB: per impostazione predefinita, GRUB non esegue più os-prober, alterando il processo di configurazione di avvio.

Inoltre, Debian 12 include una serie di programmi e strumenti standard:

- LibreOffice 7.4.5.1: L'ultima versione di LibreOffice, la popolare suite per ufficio, è inclusa.
– Evolution 3.46.4-2: Debian 12 presenta la versione Evolution 3.46.4-2, la email e software per la gestione delle informazioni personali.
– Transmission 3.0: il client BitTorrent, Transmission, è incluso nella sua ultima versione.
- Mozilla Firefox ESR: Debian 12 fornisce Mozilla Firefox ESR (Extended Support Release) come browser Web predefinito.

Gli sviluppatori beneficeranno anche di dipendenze e strumenti aggiornati, come:

– Nginx 1.22: il software del server Web Nginx viene aggiornato alla versione 1.22.
– Emacs 28.2: l'editor di testo Emacs viene aggiornato alla versione 28.2.
– PHP 8.2: Debian 12 include PHP versione 8.2, un linguaggio di scripting ampiamente utilizzato.
– systemd 252: il gestore di sistema e servizi systemd viene aggiornato alla versione 252.
– Python 3.11.2: il linguaggio di programmazione Python viene aggiornato alla versione 3.11.2.
– Perl 5.36: Debian 12 include Perl versione 5.36, un linguaggio di programmazione di alto livello.
– Vim 9.0: l'editor di testo Vim vede un aggiornamento alla versione 9.0.

Scarica e installa

Debian 12 'Bookworm' è ora disponibile per tutti gli utenti che desiderano sperimentare questa eccellente distribuzione Linux, e la parte migliore è che può essere scaricata e installata completamente gratuitamente. Per iniziare, semplicemente visita il sito ufficiale e scarica l'ultima ISO disponibile. Se hai bisogno di un'immagine compatibile con l'hardware più piccola o più vecchia, la troverai anche sul sito web.

Una volta scaricato il file ISO, puoi procedere con l'installazione creando un'unità USB avviabile e avviando il tuo computer da essa. La procedura guidata di installazione è semplice e l'intero processo dovrebbe richiedere solo pochi minuti.

Seleziona la lingua durante l'installazione di Debian 12

Se stai già utilizzando Debian 11 e desideri eseguire l'aggiornamento alla versione 12, puoi seguire questi passaggi:

1. Aprire il file "sources.list" eseguendo il comando "sudo nano /etc/apt/sources.list".
2. Modificare le righe "deb" e "deb-src" come segue:
“`
deb http://deb.debian.org/debian/ bookworm contributo non libero principale
deb-src http://deb.debian.org/debian/ bookworm contributo non libero principale
“`
3. Eseguire i seguenti comandi per aggiornare, pulire e riavviare il sistema:
“`
sudo apt update
sudo apt full-upgrade
sudo apt update
sudo apt autoremove
sudo apt pulito
“`
4. Dopo il riavvio, il tuo Debian 12 'Bookworm' sarà attivo e funzionante senza problemi.