Non acquistare un dispositivo di raffreddamento a liquido senza prima averlo letto

Se stavi pensando di acquistare un Sistema di raffreddamento a liquido AIO per combattere le alte temperature nel tuo PC, ti consigliamo di non farlo senza prima leggere ciò che abbiamo da dirti a riguardo, poiché puoi commettere alcuni errori fatali quando scegli che finiscono per farti pentire dell'acquisto. In questo articolo ti daremo il chiavi da ottenere sempre è giusto quando scegli un dispositivo di raffreddamento a liquido AIO per il tuo PC.

Che tu stia costruendo un nuovo PC da parti, sostituendo il raffreddatore ad aria del tuo PC con un all-in-one liquido o sostituendo il tuo attuale AIO con uno nuovo, ci sono cinque fattori chiave nella scelta del miglior dispositivo per il tuo PC, e te lo diremo di seguito.

Non acquistare un dispositivo di raffreddamento a liquido senza prima averlo letto

Le 5 chiavi per scegliere il miglior raffreddamento a liquido

Ricordi quando i dissipatori a liquido erano solo per gli appassionati di PC? Oggi non è più così, sono diventati un dispositivo di fascia media e persino una necessità per molti ad alta potenza AMD e Intel processori. Tuttavia, offrono molti vantaggi come un interno del PC molto più pulito e presentabile, quindi rimangono la scelta anche per utenti inesperti. Qualunque sia il tipo di utente, assicurati di seguire i 5 tasti per non sbagliare nella tua scelta.

Dimensioni del radiatore

Sicuramente la chiave più importante per non sbagliare quando si acquista un sistema di raffreddamento a liquido AIO è la dimensione del radiatore. Il nostro consiglio è di non lasciarti travolgere dalle dimensioni che dice il produttore, né della scatola né della refrigerazione stessa.

Nfortec Hydrus 240 - Radiatore e ventilatore

Per quanto un produttore ti dica che il suo radiatore è di 240 mm, la realtà è che è molto più lungo di così, visto che devi aggiungere come minimo il serbatoio o i ganci dei tubi. Assicurati di questo prima di acquistare un sistema di raffreddamento a liquido, e assicurati anche di quale sia la sua larghezza, poiché in molti casi la larghezza del radiatore più quella della ventola li renderà non fisicamente adatti perché entrano in collisione con il scheda madre. Attento a quello.

La velocità dei fan

Molti dissipatori a liquido sono progettati per offrire le migliori prestazioni, ma questo a volte significa che includono ventole che funzionano estremamente velocemente e quindi sono molto rumorose, il che può finire per essere un vero fastidio.

Per questo ti consigliamo di prestare molta attenzione alla velocità delle ventole incluse nel kit AIO che intendi acquistare, o in mancanza di avere ventole di terze parti pronte a sostituire quelle che provengono dalla fabbrica ( dal momento che, in effetti, non molti produttori includono fan davvero buoni nei loro AIO).

La posizione della pompa di raffreddamento a liquido

Generalmente, quando si parla di kit AIO, la pompa dell'acqua si trova nella CPU blocco, e questo significa che possiamo trovarne due tipi: quelli da cui escono i tubi di lato e quelli da cui escono i tubi sopra il blocco CPU.

Corsair-Hydro-X-Series-(26)

Fai molta attenzione ai blocchi della CPU in cui i tubi escono di lato, perché su alcune schede madri potrebbero entrare in collisione con il RAM memoria da un lato o con i dissipatori della scheda madre stessa al contrario o dall'alto. Abbiamo sempre preferito i blocchi i cui tubi escono dall'alto, ma è vero che oggi sono più difficili da trovare.

Il software

A volte il software è importante per un sistema di raffreddamento a liquido quanto l'hardware stesso. Poter creare una curva personalizzata per le ventole o controllare la velocità della pompa è sempre un grande vantaggio che ti darà un maggiore controllo sull'hardware e sul funzionamento del tuo PC.

NZXT Cam

Ovviamente non tutti hanno l'integrazione software, ma ci sono produttori che lo fanno, e ovviamente per noi è un vantaggio.

Illuminazione RGB

Oggi, quasi tutti i produttori hanno implementato una qualche forma di illuminazione RGB nel proprio hardware. C'è a chi piace e c'è a chi no, ma il vero problema è l'integrazione di questa illuminazione con il resto dell'illuminazione del tuo PC, perché se non puoi usare la stessa gamma di colori o quella gli effetti possono essere sincronizzati, il tuo PC può passare dall'essere un impressionante PC da gioco a una discoteca.

antec mercury rgb refrigeracion liquida aio

A questo proposito, il nostro consiglio è di assicurarti che se il raffreddamento a liquido che desideri acquistare ha RGB, che sia configurabile dallo stesso software del resto dei dispositivi che hai sul tuo PC, o che possa almeno essere disattivato.