Il cursore lampeggia intensamente e il PC è lento? Come sistemarlo

Uno dei problemi più fastidiosi è quello che si verifica quando il cursore del mouse lampeggia molto incessantemente e all'improvviso vediamo come tutto rallenta davanti ai nostri occhi. Il che ci impedisce di continuare a lavorare con il PC e che ci crediate o no, è un problema abbastanza comune che colpisce molti utenti. Tuttavia, è un fastidio ed è per questo che ti insegneremo come risolverlo in modo semplice.

Stai lavorando, giocando o svolgendo un'altra attività e all'improvviso vedi come il cursore inizia a lampeggiare così velocemente da diventare quasi invisibile. La frequenza di aggiornamento dello schermo non riesce a tenere il passo con il mouse e tutto ciò che accade sul tuo PC inizia a rallentare. Sia il processore che la grafica vanno al 100% e finisci per disperarti. Ho comprato una castagna per computer? Sta fallendo dentro.

il cursore lampeggia intensamente e il PC è lento

Perché il cursore del mouse lampeggia e tutto rallenta?

Dobbiamo partire dal fatto che indipendentemente dal fatto che tu stia giocando a un videogioco o modificando, ad esempio, un'immagine in Photoshop, deve essere creata una sensazione di movimento. La regola è che per ogni movimento che facciamo con il mouse o premendo un tasto, il risultato si riflette sotto forma di un nuovo fotogramma o di una successione di essi. Il fatto è che la frequenza di aggiornamento del mouse, con cui il suo sensore interpreta i movimenti che facciamo con esso, è molto più alta di quella di uno schermo.

Oggi un puntatore può lavorare alla velocità di 1 ms, cioè 1000 Hz, ma ovviamente non ci sono schermi a quella velocità, quindi quando muoviamo il nostro puntatore. Ogni fotogramma rappresenta diverse letture dello stesso. Quante volte? Bene, questo dipenderà dal driver del mouse. Che è uno dei driver generici per le porte USB. Il fatto è che quando il cursore lampeggia molto intensamente, ciò che esiste è un problema di coordinamento tra il driver del mouse e il driver della scheda grafica.

Il rallentamento? Viene per lo stesso problema, la frequenza di aggiornamento del mouse e dello schermo è stata equalizzata. Cioè, sta chiedendo il CPU per generare l'elenco dello schermo di 1000 fotogrammi in un secondo. Ciò presuppone un enorme sovraccarico di lavoro che finisce per saturare il sistema a causa di tali sciocchezze.

Uomo disperato PC

È un problema hardware?

Non preoccuparti, il tuo PC non è lento e non hai nemmeno un grave problema hardware, ma come abbiamo detto prima si tratta di un problema con il driver del mouse. Sfortunatamente, questo è uno dei generici Windows driver e questo è così che quando colleghi uno di questi dispositivi puoi usarlo direttamente. Questi però sono totalmente “muti” nel senso che per interpretare ciò che il sensore del mouse stesso capta, è il PC stesso che interpreta i dati in modo da presentare il movimento del cursore sullo schermo.

offerta ratón gaming Logitech

Come risolverlo?

Quindi dovrai aggiornare il driver o vedere se funziona bene, per questo devi solo seguire la procedura convenzionale per questi casi:

  1. Premi contemporaneamente i tasti Windows e X e dal menu concettuale che appare, seleziona Gestione dispositivi.
  2. All'interno della stessa finestra di gestione dei dispositivi, quelli che hanno la possibilità di spostare il puntatore sullo schermo, ovvero mouse e trackpad convenzionali, si trovano sotto il Mouse e altri dispositivi di puntamento categoria.
    1. Se utilizzi un laptop con un mouse Bluetooth o USB, ti consigliamo di disabilitare il trackpad su di esso . Se appare sotto forma di un nome ripetuto, scollega semplicemente il resto dei puntatori e seleziona disattivare il dispositivo facendo clic con il pulsante destro del mouse. Non disinstallarlo , in quanto ciò lo rileverà e lo reinstallerà di nuovo al successivo riavvio o dopo un breve periodo di tempo.
    2. Lascia un solo mouse sul tuo sistema per evitare letture contrastanti che può portare allo sfarfallio del mouse. Cioè, usane solo uno, non importa se preferisci un trackpad o un mouse convenzionale.
    3. Se si tratta di un mouse di marca specifica, utilizzare il driver del produttore e non quello generico. Dovresti trovarlo sul sito web dello stesso senza problemi, se il repository di Windows non è in grado di trovarlo.

Non dimenticare di mantenere aggiornati i driver della scheda grafica, poiché ricordiamo che generalmente sono l'altro colpevole del problema. Il processo è lo stesso dell'aggiornamento del driver del mouse. Anche se in questo caso dovresti andare sul sito Web del produttore per ottenerli. Nel caso in cui vedi che il problema persiste, cambia il mouse.