CORSAIR ML vs HD, quale ventola è migliore per PC?

Sebbene abbiamo trattato più articoli sui fan, quando si confronta e si sceglie l'utente medio ha sempre dei dubbi. Ed è normale, le specifiche spesso non si capiscono, in altre hanno poco valore perché non conformi alla realtà e infine c'è la questione del design e del prezzo, visto che il sistema RGB o ARGB è importante quanto il costo finale . Se confrontiamo il Serie CORSAIR ML e HD , che è migliore? In quali scenari si comportano come previsto? Quale comprare?

È una delle domande eterne e sicuramente guardando le specifiche che ti sei posto: prestazioni pure, illuminazione ARGB, suono o prezzo? Non è facile scegliere, perché in questi casi di solito bisogna rinunciare a uno o più aspetti allettanti per ottenere qualcosa che ci si addice di più per il nostro PC.

CORSAIR ML, diverse opzioni per diverse esigenze

CORSAIR ML contro HD,

Potrebbe essere questo il motto principale che uno dei due tifosi darà come favorito, ma prima dobbiamo capire fino a che punto arriva la madrigera del coniglio. Come mai? Ebbene, perché sebbene la serie HD sia disponibile solo come un unico tipo di ventola con due diverse dimensioni e caratteristiche (120 mm e 140 mm), la gamma ML è molto più ampia:

  • ML120 e ML140
  • ML120 PRO e ML140 PRO
  • LED ML120 PRO bianco, LED ML120 PRO rosso
  • LED ML140 PRO blu, LED ML140 PRO rosso
  • ML120 PRO RGB e ML140 PRO RGB

Pertanto, e visto quello che abbiamo visto, è meglio confrontare per dimensione, cioè 120 mm contro 120 mm e 140 mm contro 140 mm, quindi manterremo un ordine e possiamo uscire dal dubbio, dal momento che confrontando i fan di dimensioni diverse non è utile poiché è qualcosa che dobbiamo essere chiari prima di leggere ulteriormente.

Serie CORSAIR ML PRO e PRO LED

È senza dubbio quello che ci causerà meno problemi, principalmente perché soddisfano le stesse condizioni in tutte le sue ventole, compresi i LED. Quelle da 120 mm raggiungono i 2400 giri, mentre quelle da 140 mm restano a 2000 RPM , allo stesso modo, tutte hanno angoli in gomma (colori diversi), supporto per levitazione magnetica e nelle versioni RGB un concentratore LED, che le versioni normali non hanno.

Serie CORSAIR ML

Questa è la versione rifilata dei suoi fratelli superiori, ha quasi tutte le qualità e solo due differenze: il colore e gli angoli che non sono intercambiabili e anzi sono fissi. Raggiungono lo stesso numero di giri e gli stessi vantaggi a un prezzo inferiore.

CORSAIR ML120 PRO RGB e ML140 PRO RGB

Sebbene rientri nella gamma PRO, avrebbero davvero dovuto chiamarsi diversamente, perché di PRO hanno solo il design e la levitazione magnetica. Qui CORSAIR ha dovuto includere quattro controller RGB che possono essere controllati dal software e che sminuiscono le prestazioni finali poiché queste ventole rimangono a 1600 RPM , con 25 dBA e 1.78 mmH2O di pressione statica in movimento 47.3 CFM di aria.

La versione da 140 mm è ancora più corta in termini di prestazioni con solo 1200 giri/min, 20.4 dBA, 1.27 mmH2O e 55.4 CFM , quindi questi fan sono chiaramente sottoperformanti e i "peggiori" del mondo. della gamma ML.

Serie HD

La serie HD è la via di mezzo tra tutte le serie ML e questo è curioso, dal momento che il focus del fan è di per sé diverso. Non è una ventola con levitazione magnetica come i suoi rivali e fratelli, ma è FDB e sebbene abbia PWM ed è una ventola RGB, non ha il supporto per iCUE, cosa che fa ML PRO RGB.

I suoi 7 effetti sono controllati da una sorta di manopola o controller esterno chiamato HD Lighting Controller che ha tre pulsanti fisici: Modalità, Colore e Velocità. In questo modo possiamo controllare l'effetto luminoso, almeno in parte, perché sebbene integri 12 LED RGB, non sono completamente personalizzabili.

Cosa ci guadagniamo qui allora? Bene, prestazioni migliori rispetto ai suoi rivali RGB, dal momento che sono in grado di raggiungere 1725 RPM con un volume di 30 dBA, una pressione statica di 2.25 mmH2O e un flusso d'aria di 54.4 CFM. La sua versione da 140 mm scende a 1350 giri/min con 28.6 dBA, 1.85 mmH2O e 74 CFM, il che è sorprendente.

SERIE CORSAIR ML VS HD in 120mm

Per quanto riguarda le serie ML120 PWM, ML120 PRO, ML120 PRO LED non c'è molto da discutere qui, poiché in prestazioni e volume sono ben al di sopra dell'HD120 RGB. Sebbene abbiano quasi tutti la stessa cornice, il numero di lame di quest'ultimo viene aumentato per ottenere un effetto RGB più bello e naturale. Non c'è molto da scalfire qui dato che sono due segmenti diversi se non del tutto diversi, ma...

Se confrontiamo l'HD120 RGB con l'ML120 PRO RGB qui le cose si fanno interessanti. La differenza tra queste due ventole è di soli 125 RPM, che rientra addirittura in quella tolleranza di + -10% ai giri. È sorprendente che con questa scarsa differenza i decibel salgano alle stelle di 5 unità, che è parecchio anche se non possiamo percepirlo nelle nostre orecchie come tale.

Ma in cambio, l'HD120 RGB offre una pressione statica più elevata (2.25 mmH2o contro 1.78 mmH2O), inoltre, spostano molta più aria (54.4 CFM contro 47.3 CFM), quindi in termini generali è giustificato che il volume sia aumentato di quelle 5 dBA.

CORSAIR ML vs HD in 140 mm

Qui la storia si ripete tra le versioni PWM, PRO e PRO LED, poiché la differenza di prestazioni e volume è molto palpabile rispetto all'HD140 RGB. Ed è che tra queste due ventole troviamo una differenza di 150 RPM e la sorprendente cifra di 8.2 dBA di differenza, oltre al GAP della pressione statica di 1.85 mmH20 per il primo e 1.27 mmH2O.

In termini generali, l'ML140 PRO RGB è una ventola più bilanciata, ma anche più costosa (27.90 euro contro 32.90 euro) senza dubbio, prezzi molto alti, quindi se cerchiamo un po' più di prestazioni, l'HD è migliore rispetto a ML PRO RGB. D'altra parte, se cerchiamo un RGB migliore controllato da iCUE, questi ultimi sono molto superiori ai primi.