Confronto tra OnePlus 8T e Xiaomi Mi 10T

Il cognome T sembra essere diventato di moda tra i produttori, un'alternativa in più a quello che abbiamo già sul mercato, anche se non significa lo stesso in tutte le marche. Questa volta affronteremo il OnePlus 8T e Xiaomi Mi 10T , due smartphone che, sebbene abbiano il cognome T, hanno differenze oltre il potere che saranno molto importanti per prendere la decisione di acquistare l'uno o l'altro.

I due sono arrivati ​​sul mercato praticamente contemporaneamente, essendo l'uno un'alternativa rispetto all'altro. Questi due marchi sono noti sin dalle loro origini come marchi "con il miglior rapporto qualità-prezzo", ma solo uno dei due può avere quel trono. Ora scopriremo quale dei tuoi nuovi cellulari è il degno detentore di quello pseudonimo.

oneplus 8t contro xiaomi mi 10t

Design e display

Guardando l'aspetto di questi due terminali possiamo pensare che le differenze ad occhio nudo non siano troppe, entrambi includono il foro nella parte anteriore in uno degli angoli e sebbene il modulo fotocamera sia diverso, Xiaomi opta per un obiettivo più grande. spicca. Tuttavia i materiali cambiano, OnePlus opta per lega di alluminio e vetro, mentre Xiaomi è metallo e vetro, qualcosa che si nota fare di Xiaomi 216 g più pesante rispetto ai 188 grammi di OnePlus.

OnePlus 8T

Gli schermi sono un altro punto importante, essendo due grandi cellulari OnePlus 8T è più grande con i suoi 6.67 pollici rispetto a 6.55 pollici. La tecnologia utilizzata cambia e questo ci farà pensare che lo schermo migliore è di OnePlus in quanto è AMOLED e ha un IPS davanti. I due condividono una risoluzione Full HD + e un'elevata frequenza di aggiornamento, correttamente 144 Hz su Xiaomi e 120 Hz su OnePlus.

Miglior processore

Non possiamo chiedere molto di più in termini di potenza poiché troviamo il Snapdragon 865 in entrambi i telefoni . Questo è prodotto in 7 nanometri e ci permette di volare quasi letteralmente con il cellulare. Le opzioni che accompagnano OnePlus 8T sono 8 + 128 GB e 12 + 256 GB e al contrario in Xiaomi sono 6 + 128 GB e 8 + 128 GB. In nessuno dei due casi può essere espanso tramite MicroSD, ma entrambi sono UFS 3.1.

xiaomi mi 10t pro colori

Quattro o tre fotocamere

Non dobbiamo lasciarci ingannare dal numero di telecamere perché in questo caso possiamo sorprenderci. L'obiettivo principale dello Xiaomi Mi 10T è 64 Mpx e 48 Mpx per OnePlus, entrambi firmati Sony ma con un chiaro vincitore in Xiaom io. Le altre lenti sono il grandangolo dove il 16 Mpx di OnePlus migliora i 13 Mpx di Xiaomi ed infine un obiettivo macro da 5 Mpx tracciato. Infine OnePlus aggiunge un sensore da 2 Mpx per migliorare la modalità ritratto, anche se l'AI di Xiaomi non lo mancherà.

xiaomi mi 10t

Per registrare video, tuttavia, la stabilizzazione ottica di OnePlus vittorie , rimane sopra il digitale stabilizzazione di Xiaomi, anche se quest'ultimo ci offre la registrazione 8K. Nell'approccio OnePlus ha fatto anche un buon lavoro con tecnologie avanzate davanti alle quali Xiaomi ha poco a che fare con i video.

Batteria e connettività

A questo punto inizieremo guardando il lettore di impronte, dove Xiaomi lo posiziona di lato e OnePlus lo integra a schermo, proseguendo con il fatto che entrambi hanno tecnologia NFC e 5G per avere la massima velocità, Bluetooth 5.1 LE e questo li rende molto completi.

OnePlus 8T

Parlando di 5,000 mAh di Xiaomi sono migliori dei 4,500 mAh di OnePlus. Ma quando si cerca di parlare di ricarica rapida, il re della velocità è OnePlus con 65W con cui i 33W di Xiaomi sono quasi la metà.

OxygenOS contro MIUI

È giunto il momento del software, dove ci troviamo di fronte a due opzioni molto diverse e tra le quali è difficile decidere. OnePlus opta per uno strato veloce e leggero con tocchi specifici che gli danno un extra in più, mentre Xiaomi satura il suo strato con infinite opzioni che per molti utenti finiscono per essere essenziali.

Logo OxygenOS

Il sistema operativo i cambiamenti tra loro e il lavoro di OnePlus dovrebbero essere valutati, poiché il suo 8T lo ha già Android 11 insieme a OxygenOS 11 , qualcosa in cui Xiaomi è in ritardo e peggiora persino Android 10 con MIUI 12.

Prezzi e raccomandazione di acquisto

Dopo aver conosciuto i loro vantaggi, dobbiamo conoscere anche i loro prezzi, qualcosa che sarà importante per conoscere il vero re nel rapporto qualità-prezzo. Da un lato abbiamo OnePlus 8T nella sua versione da 128 GB per 586 euro, un prezzo che fa lo Xiaomi Mi 10T 95 euro in meno . I 491 euro del Mi 10T con 6 + 128 GB lo mettono in una buona posizione.

Se guardiamo tutte le sezioni, verificheremo che nelle fotocamere possiamo dire che quella di Xiaomi è migliore, OnePlus migliore sullo schermo, mentre in tutto il resto sono molto uniformi. Il processore è identico, le batterie cambiano ma vengono contrastate in carica rapida e capacità. Questo ci fa pensare che il miglior rapporto qualità-prezzo è da Xiaomi e sarebbe l'opzione che sceglieremo purché MIUI e uno schermo IPS non siano un problema per noi.