Problema comune durante il download di torrent, quanto è facile risolverlo

Problema comune durante il download di torrent

In rete possiamo trovare tanti programmi, ognuno con le sue qualità, per scaricare tutti i tipi di file torrent. E sebbene uTorrent è uno dei più conosciuti ed utilizzati, esiste un client alternativo, totalmente gratuito ed open source, chiamato qBitorrente. Questo programma si distingue per essere molto leggero, veloce e stabile. Ma è un po' caotico quando si tratta di installare le versioni sul computer, poiché sul suo sito Web possiamo trovare diverse versioni del programma. Pertanto, se non abbiamo la versione corretta installata sul nostro PC, possiamo imbatterci problemi durante il download di file dalla rete P2P .

Quando andiamo a scarica qBitorrent on Windows, troviamo una buona varietà di versioni: una per 32 bit, un'altra per 64 bit, una con Qt5, un'altra con Qt6, versioni sperimentali… quale è corretta? Il primo link per il download che appare corrisponde a un programma di installazione generico per 32 e 64 bit. Ma installerà la versione Qt5, poiché è quella considerata la più stabile. Ma questa versione può darci problemi.

qBittorrent 4.4.3 Qt è un framework di sviluppo appositamente progettato per sviluppare tutti i tipi di applicazioni, sia con interfaccia grafica che per l'utilizzo tramite comandi o nel terminale. Questo framework viene utilizzato soprattutto nelle applicazioni open source, poiché è molto semplice avviare lo stesso programma per diversi sistemi operativi, come Windows, macOS e Linux. E non richiede configurazione o dipendenze aggiuntive.

Le ultime versioni di qBittorrent, basate su Qt5, stanno dando problemi durante l'apertura di alcuni file torrent. Soprattutto quelli creati di recente. Potremmo riscontrare problemi come ad esempio a metà del download, viene visualizzato un messaggio che indica che sono stati rilevati dati corrotti e il download viene annullato, oppure che ogni volta che chiudiamo il programma (spegnendo il PC, ad esempio), il download scompare.

Se questo è il nostro caso, possiamo risolverlo molto facilmente.

Installa qBittorrent con Qt6

Questa versione si basa anche su libtorrent 1.2.x (ramo RC_1_2), quindi, in termini di funzionamento, avremo le stesse funzioni e caratteristiche. La differenza è che installando la dipendenza Qt6, ci liberiamo di questi problemi.

Se non abbiamo il programma installato sul nostro computer, basta scaricarlo dal suo sito Web (dobbiamo assicurarci che sia il "programma di installazione Qt6" e che il nome del file riporti "Qt6") e installarlo sul nostro computer. Se abbiamo già installato una versione precedente del programma, con Qt5, l'installazione di questa versione disinstallerà automaticamente la precedente e le configurazioni e i torrent in fase di download verranno salvati, quindi non dovremmo avere problemi.

Sobrescribir instalación qBittorrent

Una volta terminata l'installazione, possiamo aprire il programma per iniziare a usarlo. Per verificare che, infatti, stiamo utilizzando la versione con Qt6, dobbiamo semplicemente aprire il pannello Informazioni, e cercare la scheda "Software utilizzato". Qui vedremo la versione utilizzata del framework.

qBitorrent Qt6

Ora saremo in grado di scaricare torrent senza alcun problema. E, ogni volta che esce una nuova versione, possiamo aggiornare direttamente dall'avviso che apparirà.