Bluetooth vs NFC: quali sono le loro differenze e quali vantaggi hanno

Bluetooth e NFC sono due tecnologie utilizzate per trasmettere dati in modalità wireless. Questa non è una novità, dal momento che sono con noi da molto tempo. Certo, negli anni sono migliorati e oggi sono più stabili e veloci rispetto alle prime versioni. Sono ampiamente utilizzati soprattutto nei telefoni cellulari. Vedremo quali sono le loro differenze e vedremo anche i punti positivi e negativi in ​​ciascun caso.

Bluetooth contro NFC

Differenze tra Bluetooth e NFC

Lo divideremo in diverse sezioni per poter vedere più chiaramente quali sono le differenze tra NFC e Bluetooth. Non vengono utilizzati per la stessa cosa e ognuna di queste tecnologie ha le sue peculiarità in termini di distanza, velocità o frequenza con cui lavora.

Applicazioni

La prima differenza è l'uso che diamo a ciascuna tecnologia. Non servono allo stesso scopo, come vedremo. Possiamo dirlo NFC è usato per sincronizzazione tra dispositivi , Mentre Il Bluetooth è usato per comunicazione . Hanno capacità diverse e non possono essere utilizzati per la stessa cosa.

NFC è abituato ricevere informazioni o emettere pagamenti , Per esempio. È responsabile dell'associazione dei dispositivi e li identifica semplicemente, invia alcune informazioni e possiamo utilizzare il cellulare per pagare in un negozio, ad esempio. Può essere utilizzato anche su etichette, per visualizzare informazioni. Sebbene potremmo inviare o ricevere file, non è realmente utilizzato per questo.

D'altra parte, il Bluetooth è abituato trasferire file . Possiamo trasferire testi, audio o video da un dispositivo all'altro. Viene anche utilizzato per collegare dispositivi tra loro, come le cuffie a un cellulare, un mouse a un computer, ecc. Offre molte possibilità in questo senso.

Velocità di trasmissione

La velocità di trasmissione è un'altra chiave per distinguere tra Bluetooth e NFC. Sono tutt'altro che uguali. L'NFC raggiunge a malapena 424 kbit / s , quindi difficilmente potremmo inviare o ricevere file. Ci vorrebbe molto tempo. Ecco perché la sua funzione consiste fondamentalmente nell'invio di piccole informazioni per identificare i dispositivi o effettuare pagamenti.

Il Bluetooth ha una velocità di trasferimento più elevata. In questo caso possiamo superare 20 MB / s . Logicamente, non è una tecnologia con la stessa velocità del Wi-Fi, ma serve per inviare file senza grossi problemi. Infatti, sebbene non sia più così comune, qualche anno fa era ampiamente utilizzato per inviare audio e video tra dispositivi mobili. Anche per trasferire le cose dal cellulare al computer e avere un backup.

Frequenza

C'è anche una differenza importante in termini di frequenza utilizzata. E questo è un fattore essenziale per il Bluetooth in particolare, poiché utilizza una frequenza simile ad altri dispositivi e tecnologie e potrebbero esserci interferenze e tagli. Bluetooth utilizza il Banda 2.4 GHz .

Invece, la tecnologia NFC si basa sul Banda 13.56 GHz . Questo sarà determinante per la distanza alla quale funzionerà, come vedremo nel prossimo punto. È un limite che ha, ma che a sua volta servirà proprio per poterlo utilizzare in sicurezza.

Ambito

Anche qui ci sono enormi differenze. Sebbene il Bluetooth non sia una tecnologia che ha una portata così ampia come il Wi-Fi, la verità è che le versioni più recenti possono persino raggiungere diverse decine di metri . Certo, nella maggior parte dei casi inizieremo ad avere problemi oltre i 10 metri.

Ma la tecnologia NFC è molto limitata in questo senso. Funzionerà a distanza di 10-20 centimetri . Pertanto, dovremo praticamente mettere insieme i dispositivi. Ma ovviamente pensiamo a un pagamento che effettuiamo tramite NFC, sia con carta fisica che con il cellulare; se potesse raggiungere i 10 o i 15 metri, sarebbe pazzesco attivare le carte appena passiamo vicino a un POS per pagare.

Qué influye en la señal Bluetooth

Vantaggi e svantaggi del Bluetooth

Se iniziamo con i punti più positivi del Bluetooth, dobbiamo menzionare la sua capacità di farlo inviare e ricevere file . La velocità è molto più alta e non avremo molti problemi a trasferire file non eccessivamente pesanti tra due cellulari, ad esempio.

Inoltre distanza è un punto chiave. Senza problemi saremo in grado di collegare le cuffie a 3-5 metri da un computer o da un cellulare. Possiamo superare anche i 10 metri purché le condizioni non siano pessime e stiamo utilizzando una versione recente, che permette una maggiore flessibilità.

Ma ha anche punti negativi e uno di questi è il tempo ci vuole per connettersi . È vero che negli ultimi anni è molto migliorato, ma non è qualcosa di immediato. Potrebbero essere necessari almeno 6 secondi per la connessione. Non lo colpiremo e reagirà direttamente, come fa, ad esempio, l'NFC quando paga.

frequenza quello che usi è un altro fattore negativo. Come accennato in precedenza, utilizza la banda a 2.4 GHz proprio come fanno alcuni apparecchi o reti Wi-Fi. Possiamo avere più problemi e conflitti se abbiamo molti dispositivi nelle vicinanze. Ciò può influire sulla qualità.

Punti positivi e negativi dell'NFC

Anche l'NFC ha i suoi punti positivi e uno di questi è il immediatezza al lavoro . Il tempo di reazione è molto piccolo rispetto al Bluetooth. Possiamo prendere il nostro cellulare o carta bancaria e passarli attraverso il POS per effettuare il pagamento ed è super veloce. Il tempo impiegato dalla transazione è inferiore a 1 secondo.

Un altro chiaro vantaggio è il uso di energia . Praticamente non consuma quando lo utilizziamo, a differenza di altre tecnologie. Ciò ti consentirà di effettuare pagamenti con il tuo cellulare, ad esempio, senza preoccuparti che la batteria si consumi rapidamente.

Attacchi per NFC

Tuttavia, ha il punto negativo di distanza . Molto meno raggiunge quanto Bluetooth. Ora, è cattivo o buono? Se pensiamo alla sicurezza, è perfetto. Non ci sono rischi che la nostra carta o cellulare effettui un pagamento per passare un metro da un POS. Per eseguire quel pagamento dovremo metterlo a meno di 20 centimetri (anche meno di 10, in realtà).

Ma senza dubbio il fattore negativo più importante è il velocità di trasferimento dei file . Questa tecnologia non è progettata per questo ed è assolutamente impossibile provare a trasmettere qualsiasi documento o file tramite NFC.

In breve, queste sono le principali differenze tra Bluetooth e NFC. Come possiamo vedere, ogni tecnologia ha i suoi punti negativi e positivi, oltre ad essere utilizzata per qualcosa di specifico in ogni caso. Oggi entrambi convivono perfettamente sul nostro telefonino e li usiamo frequentemente.