Le migliori estensioni per migliorare le ricerche su Edge

Fare ricerche su Internet a volte è un compito noioso che richiede più tempo di quanto ci aspettassimo inizialmente e non sempre otteniamo i risultati che stiamo cercando. In queste situazioni, prima di abbandonare l'idea di continuare la ricerca, abbiamo la possibilità di utilizzare una delle diverse estensioni disponibili per bordo questo ci aiuterà trova quello che stiamo cercando.

Sebbene il numero di estensioni disponibili nel Microsoft store oggi è ancora molto basso rispetto al gran numero di risultati che troviamo nel Chrome Web Store, a poco a poco, quel numero sta crescendo e, nel tempo, non lo sarà. È necessario dipendere dallo store delle estensioni di Chrome per trovare l'estensione di cui abbiamo bisogno in ogni momento.

Le migliori estensioni per migliorare le ricerche su Edge

Quando dico che possiamo usare il Chrome Web Store, è perché la versione di Edge con cui Microsoft attualmente distribuisce Windows e per altri sistemi operativi tramite il suo sito web si basa su Chromium, proprio come Chrome. Questo ci permette di accedere al estensione Chrome store per trovare e installare qualsiasi estensione, che si tratti di ricerca, sport, notizie o qualsiasi altro tipo.

Tutto quello che dobbiamo fare è utilizzare il nostro account Google nello store delle estensioni di Chrome per poter scaricare e installare le estensioni che vogliamo utilizzare.

Estensioni per migliorare le ricerche su Edge

Come ho accennato all'inizio di questo articolo, il compito di fare ricerche su Internet può diventare molto frustrante se non utilizziamo gli strumenti giusti, soprattutto quando si tratta di termini molto specifici che si riferiscono a cose in generale che si trovavano nel mercato prima dell'arrivo di Internet e che è scomparso dal mercato poco dopo.

Commutatore di ricerca

Pochissime persone possono negare che Google sia il miglior motore di ricerca su Internet. Tuttavia, Bing di Microsoft si è evoluto molto negli ultimi anni e, sebbene non sia allo stesso livello di Google, è un'ottima opzione da tenere in considerazione se non troviamo le informazioni che stiamo cercando attraverso la piattaforma del gigante della ricerca.

Commutatore di ricerca

Per aiutarci nel compito di effettuare ricerche in diversi motori di ricerca, possiamo avvalerci dell'estensione Search Switcher, un'estensione che ci permette di effettuare ricerche direttamente in Google, Bing, Yahoo, Wikipedia e Reedit tra gli altri. Non è necessario visitare ciascuna delle pagine principali di questi motori di ricerca per eseguire ricerche.

Visualizza immagine

Dopo la polemica e la querela tra Google e la piattaforma di immagini Getty, il colosso della ricerca è stato costretto a modificare il funzionamento della sezione immagini del proprio motore di ricerca eliminando il pulsante Vedi immagine. Facendo clic su quel pulsante si apriva automaticamente una scheda del browser con l'immagine nella sua risoluzione originale.

Visualizza l'estensione delle immagini

Grazie all'estensione Visualizza immagine, possiamo goderci nuovamente quel pulsante in Edge per cercare le immagini in un modo molto più comodo di quello attuale, poiché ci costringe a eseguire una serie di passaggi aggiuntivi che non fanno altro che togliere il desiderio di continuare a cercare, soprattutto quando non riusciamo a trovare quello che stiamo cercando.

Una volta installata l'estensione, quando si esegue una ricerca di immagini, accanto all'immagine selezionata, il file Visualizza immagini verrà visualizzato il pulsante. Cliccandoci sopra si aprirà l'immagine nella sua risoluzione originale in una nuova scheda.

Cerca un testo selezionato su Internet

Nel Chrome Web Store abbiamo a nostra disposizione l'estensione Context Menu Search, un'estensione che ci permette di selezionare un testo dalla pagina web dove dobbiamo cercarlo in Google. Tuttavia, questa funzione è implementata nel menu contestuale di Edge, a cui accediamo premendo il tasto destro del mouse.

Menu contestuale di busquedas

Edge utilizza il motore di ricerca che abbiamo configurato nel browser, sia esso Bing o Google. Per eseguire ricerche di testo in Google utilizzando questo funzione implementata in Edge , dobbiamo selezionare il testo e, posizionandoci sopra il mouse, premere il tasto destro del mouse e cliccare su Cerca "testo selezionato" sul Web o Cerca "testo selezionato" nella barra laterale di Bing . Se selezioniamo la prima opzione, Edge utilizzerà il motore di ricerca predefinito, ma se utilizziamo la seconda opzione, utilizzerà solo Bing per visualizzare i risultati.

Questa funzionalità non è disponibile in Google Chrome. Se utilizzi sia Edge che Chrome in modo intercambiabile e desideri utilizzare questa funzionalità, puoi installare l'estensione Ricerca menu contestuale tramite il seguente link.

Pulsante Google Scholar

Molti utenti non sanno che Google offre la possibilità di cercare informazioni pubblicate dai centri accademici di tutto il mondo attraverso la piattaforma Google Scholar. Se le ricerche che effettuiamo sono relative a studi universitari, possiamo utilizzare l'estensione Google Scholar Button per cercare velocemente senza utilizzare il sito web di questa piattaforma .

Google accademico

La funzione offerta da questa estensione è simile all'estensione che mostra un menu contestuale per la ricerca in Internet, limitando le ricerche a Google Scholar. Dobbiamo selezionare il testo o inserire i termini di ricerca che vogliamo e fare clic sull'estensione per fare il suo lavoro.

Se è difficile per noi trovare risultati per i termini selezionati nella nostra lingua, dovremmo prova in inglese , poiché sarà più probabile trovare risultati per i termini che stiamo cercando.

SearchPreview

SearchPreview è un'estensione che non può mancare su nessun computer. Sicuramente, in più di un'occasione, durante la ricerca in Internet, abbiamo aperto un gran numero di siti Web che inizialmente ci invitavano a fare clic e poi si rivelano non avere nulla a che fare con i dati che stiamo cercando.

La soluzione a questo problema consiste nell'utilizzare l'estensione SearchPreview. Una volta installata questa estensione, ogni volta che cerchiamo nel nostro browser, proprio davanti al risultato della ricerca, a anteprima web sarà mostrato. In questo modo, possiamo filtrare il numero di risultati prima di fare clic su di essi.

L'unico punto negativo di questa estensione, se vogliamo cercarne una, è che è compatibile solo con il motore di ricerca Google, ma non con il motore di ricerca Bing di Microsoft. Puoi scaricare questa estensione tramite il seguente link.

Cerca nel sito

Come possiamo ben dedurre dal nome di questa estensione, Cerca nel sito è un'estensione che ci consente di farlo concentrare le ricerche su un sito Web specifico , utilizzando la funzionalità del sito di Google. Tramite Google possiamo cercare termini in una pagina web accompagnando il testo di ricerca con la parola site:url.

Cerca nel sito corrente

Grazie a questa estensione, non è necessario inserire il nome del sito Web in cui vogliamo cercare, dobbiamo solo accedere al sito Web in cui vogliamo cercare ed eseguire l'estensione. Successivamente, nella casella di ricerca di Google, dobbiamo inserire i termini che stiamo cercando.