Evita problemi con l'app Netflix per Windows con questi suggerimenti

Quando si parla delle molteplici piattaforme di streaming video a pagamento attuali, una delle più rappresentative è Netflix . Abbiamo molti modi per goderne i contenuti, incluso il Windows l'applicazione che l'archivio di sistema ci fornisce.

Pertanto, nel caso in cui disponiamo di un account ufficiale sulla piattaforma di streaming video, dobbiamo solo scaricare l'app corrispondente dal Microsoft Negozio. Successivamente, saremo costretti a registrarci con le nostre credenziali per goderci i nostri titoli preferiti di serie e film. Va notato che questa è una soluzione software abbastanza efficiente e stabile poiché è stata progettata per funzionare specificamente su Windows.

Evita problemi con l'app Netflix per Windows

Ma ciò non significa che sia privo di 100% problemi o guasti che possiamo trovare in esso. Sebbene non siano comuni, a volte possiamo trovare alcuni errori durante l'esecuzione e la riproduzione dei contenuti qui. In effetti, questo è qualcosa che può essere fatto in modo particolarmente chiaro se ci sono più utenti che usano lo stesso programma su questo PC Windows. Ed è che ognuno ha i suoi gusti in termini di contenuto e impostazioni del software.

Evita confusione con i contenuti creando più profili

In modo che ciascuno degli utenti connessi abbia il proprio playlist , monitoraggio dei contenuti e impostazioni, ti consigliamo di crearne diversi profili . Ciò eviterà problemi futuri quando si utilizza l'applicazione da più persone sullo stesso computer. Anche se all'inizio può sembrare un cambiamento un po' irrilevante, lo apprezzeremo sicuramente in futuro.

usuarios Netflix

Per fare ciò, non ci resta che fare clic sul pulsante situato nell'angolo in alto a sinistra dell'applicazione e fare clic sull'icona del nostro utente per poter gestire il resto.

Adatta la qualità del video all'hardware della tua attrezzatura

Tieni presente che questo servizio di streaming video ci dà la possibilità di personalizzare e regolare la qualità dei video da riprodurre. Affinché tutto funzioni nel modo più fluido possibile e se lavoriamo con un'attrezzatura un po' vecchia, si consiglia di abbassare la qualità predefinita. Ciò eviterà possibili blackout e cali di prestazioni nello spettacolo Netflix.

Per ottenere ciò, dovremo andare nella sezione Impostazioni dove troviamo il parametro chiamato Video qualità . Quello che dobbiamo prendere in considerazione è che questa riduzione della qualità verrà effettuata con quei contenuti che scarichiamo sulle unità disco.

qualità Netflix

Non riempire il tuo disco rigido con contenuti scaricati da Netflix

E a proposito di contenuti scaricati, è vero che questa app ci permette di scaricare in locale alcuni video per riprodurli dal PC. Ma questo è qualcosa di cui non dovremmo abusare eccessivamente per non saturare il disco rigido del computer . Pertanto, oltre a svolgere il suddetto passaggio di qualità, consigliamo di attivare anche la funzione AutoDownload.

Ciò che effettivamente fa è che il applicazione stesso rimuove i contenuti dei capitoli della serie che abbiamo già visto, tutto in automatico. In questo modo risparmieremo spazio su disco e non dovremo prestare attenzione a quei video che sono già stati riprodotti in passato.