Rilasci Apple nel 2021: riepilogo delle voci di marzo

Con l'ultima versione di AirPods Max, Apple ha chiuso il 2020 e finora non abbiamo avuto nuovi prodotti dall'azienda. Neanche questo è strano, dal momento che gennaio di solito non è un mese in cui l'azienda si avventura a mettere in vendita nuovo hardware. Tuttavia, abbiamo avuto informazioni durante gli ultimi mesi e settimane in quel luogo Marzo come il possibile mese in cui vedremo i primi prodotti. Analizziamo tutto in questo post.

Apple rilascerà nel 2021

iPad Pro, iPad 2021 e iPad mini 6?

Marzo è solitamente un mese in cui Apple lancia nuove generazioni di iPad, qualunque sia la sua portata. Negli ultimi mesi si è parlato molto di nuovo iPad Pro e proprio nelle ultime ore è trapelato il design del modello da 11 pollici, che sarebbe identico al 12.9 pollici, anche se ovviamente più piccolo. Questo dispositivo aumenterebbe leggermente lo spessore sia del suo corpo che del suo modulo fotocamera, mantenendo per il resto uno schema uguale a quello dei modelli lanciati nel 2020. mini led schermo e 5G la tecnologia sarebbe la sua principale novità, anche se il cambio di schermo sembra essere confermato al momento solo per la squadra più grande. Entrambi verrebbero con un file Chip A14X Bionic , dando una potenza ancora maggiore dell'attuale A12Z montata dai loro predecessori.

Lo iPad più economico dell'azienda e che è il modello di ingresso per i suoi tablet, potrebbe anche essere uno dei primi a comparire in questa prima parte dell'anno. Sebbene non siano previste grandi innovazioni perché non è un dispositivo incentrato su di esso, si prevede che verrà riutilizzato lo stesso design che l'iPad Air 2019 aveva già. Cioè, avrebbe continuato a montare uno schermo da 10.5 pollici con funzioni touch migliorate e con 4 GB of RAM memoria e un potente A13 Bionic come cervello principale.

iPad Air 2019

Ulteriori dubbi sono generati da quella che sarebbe la sesta generazione di mini iPad . Questo dispositivo focalizzato sull'utilizzo in qualsiasi situazione grazie alla sua straordinaria portabilità è quello che dovrebbe rinnovare il suo design adottando un frontale con meno cornici con l'eliminazione del pulsante Home e il trasferimento del Touch ID al pulsante di sblocco, qualcosa che è già successo con l'ultimo iPad Air. Sebbene le informazioni siano ancora scarse, gli analisti sottolineano che lo schermo potrebbe passare da 7.9 a 8.4 pollici grazie a quel riadattamento della parte anteriore. Come processore, ci si aspetta un A14, anche se, come diciamo, non sono emerse molte informazioni.

AirTags, ci sei?

I localizzatori di Apple sono un segreto di Pulcinella da quasi due anni. L'azienda ha lasciato indizi nel file iOS codice in varie versioni, dalle prime beta di 13 a quelle attuali di 14.4. In tutti si fa riferimento a un prodotto di cui potremmo anche conoscere la sua animazione sul iPhone grazie al filtro Jon Prosser. Il suo lancio era inizialmente previsto per la fine del 2020 o almeno così è stato commentato, ma sembra che per qualche motivo i californiani abbiano deciso di aspettare e il mese di marzo 2021 potrebbe essere più che adatto perché venga annunciato ufficialmente.

AirTags Prosser design

AirPods 3 con uno stile "Pro"

Alcuni AirPods Pro forse un po 'più piccoli e senza cancellazione del rumore. Questo potrebbe essere in pochi mesi il riassunto più breve per definire gli AirPod di terza generazione se le previsioni saranno soddisfatte. Dalla Cina, il paese in cui Apple produce la maggior parte dei suoi prodotti, arrivano informazioni che affermano che queste cuffie potrebbero essere tremendamente simili all'attuale modello "Pro", ma con la suddetta funzionalità di cancellazione assente. Forse tra i suoi miglioramenti vedremo un ipotetico H2, un'evoluzione dell'attuale chip H1 che viene montato non solo da queste cuffie ma anche dal resto della gamma AirPods e persino da Beats.

Sorpresa a livello di Mac?

Il 2020 si è concluso con i Mac al vertice della scena Apple, come i prodotti più attesi dell'anno e che hanno sorpreso di più con il nuovo chip M1. In questo 2021 questo passaggio ad Apple Silicon dovrebbe proseguire con il definitivo (o quasi) arrivederci a Intel patatine fritte. Sebbene l'iMac sia uno dei più attesi, non vi è alcuna indicazione che possa arrivare prima dell'estate, quindi la gamma di notebook è quella che cattura tutti gli occhi. Il 16 pollici MacBook Pro e persino un rinnovo del Da 13 pollici a 14 pollici sarebbe uscito quest'anno e sebbene non sia specificata una data, non sarebbe escluso che qualcuno di loro abbia fatto la sua comparsa in questi primi mesi. Lo avrebbero anche fatto mini led pannelli come l'iPad Pro, quindi l'esperienza visiva migliorerebbe. Si è parlato molto anche del ritorno del MacBook da 12 pollici, questa volta montando un chip M1 o M2, si avvererà?

MacBook Pro

Il resto dei prodotti come iPhone e Apple Orologio sono riservati all'autunno, con settembre come data possibile e come di consueto ogni anno tranne che per lo strano 2020 in cui gli smartphone dovevano essere presentati ad ottobre. Chissà comunque se non troveremo una sorpresa precedente come quella attesa Bicchiere di mela o un'anteprima di loro. In ogni caso, resteremo attenti alle nuove informazioni, ma oggi quello di cui si parla maggiormente sono i prodotti presenti in questo post. Le voci avranno ragione?