L'antivirus che scegli potrebbe rallentare molto il tuo PC

Da qualche tempo, praticamente da quando facciamo un uso così intenso di Internet, avere un antivirus sul tuo computer è quasi essenziale. Tuttavia, non sono tutti uguali, quindi dobbiamo prestare particolare attenzione alla soluzione di sicurezza che scegliamo con queste caratteristiche. Ora ci concentreremo su programmi di questo tipo che consumano più o meno risorse del computer.

Ed è proprio questa una delle principali lamentele per cui molti utenti preferiscono correre dei rischi e non installare programmi di questo tipo sui propri PC. Ci riferiamo all'elevato consumo di risorse informatiche che i programmi antivirus generalmente effettuano. La verità è che i suoi sviluppatori hanno cercato a lungo di correggere questo grave difetto, anche se alcuni lo hanno fatto meglio di altri. Ovviamente questo è qualcosa che è particolarmente evidente se abbiamo un vecchio computer o uno che è alquanto limitato in termini di esso specifiche hardware.

Il PC va molto lento

Esistono infatti aziende totalmente estranee ai brand che si occupano di valutare questa specifica sezione delle diverse soluzioni di sicurezza. Questo ci aiuterà molto a scegliere l'antivirus più adatto al nostro computer se abbiamo problemi di prestazioni. Proprio il Sito di comparazione AV ha appena rilasciato una serie di risultati basati sui suoi test che ci aiuteranno a scegliere l'antivirus che consuma meno risorse sul PC.

Per darti un'idea, i test sono stati effettuati con le versioni corrispondenti e attuali a ottobre 2022 di un buon numero di soluzioni di sicurezza.

Gli antivirus che rallentano di più il tuo PC

Per effettuare questi test e studi da parte della suddetta società indipendente che è stata pubblicata sul proprio sito web, un totale di 17 soluzioni di sicurezza è stato usato. Ovviamente tutti sono stati sottoposti agli stessi test per poter valutare in modo reale il consumo di risorse che ognuno fa in funzione. Successivamente, hanno realizzato questi sul risultato public in modo che possano esserci di grande aiuto nella scelta dell'antivirus più adatto a noi.

consumo antivirus

Vale la pena ricordare che i test di copia dei file , eseguire applicazioni, installarle, scaricare file o è stata effettuata la navigazione web; con l'antivirus in esecuzione. Successivamente, l'azienda ha effettuato una serie di calcoli interni per ottenere quello che chiamano il punteggio AVC. In questo modo possono misurare in modo affidabile l'impatto di ciascun antivirus sul computer mentre è in esecuzione.

Allo stesso tempo, questo serve a creare il valore chiamato Punteggio di impatto con cui si vuole misurare con precisione questo impatto in modo diretto. Sorprendentemente, l'antivirus che consuma più risorse e quindi rallenta il computer è Windows Defender . Molti di voi sapranno già se ci riferiamo alla soluzione di sicurezza che Microsoft offerte preinstallate nel sistema operativo. In effetti, possiamo dire sulla base di questi Comparativi AV test, ha ottenuto il valore di Impact Score più elevato.

Ma questo non è l'unico antivirus con cui dobbiamo stare attenti al momento a causa del suo elevato consumo di risorse. Ed è che Windows Defender è seguito da Total Defense, VIPRE , AV Total totale o le soluzioni di Malwarebytes e Bitdefender . Al contrario, i primi tre vincitori di questi test lo erano K7 , Panda e Antivirus Kaspersky , in questo ordine.