AMD contro NVIDIA: la tecnologia AFMF rivoluzionaria che devi conoscere

Al recente evento CES, AMD ha presentato una tecnologia innovativa che stabilisce un nuovo punto di riferimento nell'ottimizzazione del telaio attraverso i sorpassi dei conducenti NVIDIA in questo dominio. I riflettori erano puntati sull'introduzione da parte di AMD dell'ultimo driver per le schede grafiche Radeon, che incorpora l'innovativa tecnologia AFMF (AMD Fluid Motion Frames). Questo progresso promette un aumento significativo delle prestazioni di gioco, offrendo un aumento fino al 97% degli FPS per i giochi a 1080p e un sorprendente miglioramento del 103% per i titoli a 1440p.

L'ultima versione dei driver AMD porta in primo piano la tecnologia Fluid Motion Frames, consentendo ai giocatori di sperimentare i loro titoli preferiti con una fedeltà visiva migliorata senza compromettere il frame rate. Ciò è particolarmente vantaggioso per gli utenti di schede grafiche AMD, poiché le attuali offerte di NVIDIA non supportano questa tecnologia. Tuttavia, è probabile che NVIDIA risponderà con una funzionalità simile nel prossimo futuro.

AMDRadeon

Cos'è AMD Fluid Motion Frames (AFMF)?

AFMF è una tecnologia basata su driver progettata per migliorare le prestazioni di gioco tra titoli che supportano DirectX 11 o DirectX 12. Ciò significa che agli sviluppatori di giochi non è richiesto di integrare un supporto specifico per questa funzionalità, rendendola universalmente applicabile. Sebbene possa ridurre leggermente la qualità visiva, i miglioramenti prestazionali complessivi, specialmente se combinati con la tecnologia FSR di AMD, sono sostanziali. Ciò consente di godere di una grafica di alta qualità senza perdita di frame. Tuttavia, va notato che questa tecnologia può aumentare la latenza, suggerendone l'uso in giochi che girano a oltre 60 FPS, con VSYNC disattivato e in modalità a schermo intero.

I rapporti ufficiali di AMD affermano che l'utilizzo di AFMF con FSR 2.0 in modalità qualità può portare a un aumento FPS fino al 97% nei giochi 1080p e al 103% nei giochi 1440p su un RX 7600XT, dimostrando il potenziale di questa tecnologia per trasformare le esperienze di gioco.

Compatibilità e requisiti:

Il driver che supporta la tecnologia AFMF è attualmente disponibile per le ultime serie AMD Radeon, incluse 700M, RX 6000 e RX 7000, che coprono sia le varianti desktop che quelle laptop. È essenziale che i giochi potenziati con questa tecnologia supportino DirectX 11 o 12. Inoltre, l'applicazione Adrenalin Edition di AMD, simile a NVIDIA GeForce Experience, fornisce agli utenti un overlay per monitorare le prestazioni dei Fluid Motion Frames, insieme ad altre utili funzionalità come il monitoraggio del tempo di gioco. , parametri FPS medi e funzionalità di registrazione dello schermo.