AMD rivoluziona il mercato con i suoi nuovi processori

Dopo una lunga attesa, AMD ci ha finalmente fornito i dettagli del primi modelli del suo Ryzen 7000 , oltre a informazioni sulle sue prestazioni rispetto alla generazione precedente, velocità di clock, configurazioni e prezzi. Vediamo come il le prime CPU sono presentate sotto Architettura Zen 4 per computer desktop

Mentre Intel ha deciso di scommettere sull'utilizzo di una configurazione eterogenea in termini di differenti core del processore. AMD, d'altra parte, è molto più conservatrice con il suo Ryzen 7000, andando sul sicuro e dando a ciascuno di loro le stesse prestazioni. Si può dire che hanno optato per a CPU con solo P-Core, una decisione intelligente che siamo sicuri darà loro la corona come il processore più potente del momento. A meno che, ovviamente, Intel non dia una sorpresa inaspettata con il suo Intel Core 13.

AMD rivoluziona il mercato con i suoi nuovi processori

Primi modelli, specifiche e prezzo dell'AMD Ryzen 7000

AMD ha presentato i primi quattro modelli che faranno parte della sua gamma di processori desktop Ryzen 7000, le cui specifiche sono le seguenti:

  • Al top di gamma abbiamo il Ryzen 9 7950X, con a prezzo vicino a 700 euro e una configurazione di 16 core e 32 thread. La sua velocità di clock di base è 4.5 GHz , ma può raggiungere 5.7 GHz tramite Boost con a TDP di 170 W.
  • Al secondo posto, e circa 550 euro, abbiamo il Ryzen 9 7900X con una velocità di base di 4.7 GHz e un Boost di 5.6 GHz, anche sotto a TDP di 170 W. Sebbene con una configurazione di 12 core e 24 thread di esecuzione .
  • L' AMD Ryzen 7 7700X utilizza una configurazione diversa, poiché utilizza un chip CCD invece di due, motivo per cui il suo TDP scende a quelli consueti in AMD 105 W processori. La tua velocità di clock? 4.5 GHz con un massimo di 5.4 GHz . Il suo prezzo? Circa 400 euro.
  • E nel posto più modesto abbiamo il AMD Ryzen 5 7600X , con una configurazione di 6 core e 12 thread di esecuzione correndo a 4.7 GHz , ma con la capacità di raggiungere 5.3 GHz e con un prezzo vicino a 300 euro.

Ryzen 7000 specifiche preziose

Le chiavi delle prestazioni nel Ryzen 7000 sono due, da un lato, un architettura migliorata che, secondo i suoi creatori, si traduce in una media di prestazioni aggiuntive per ciclo di clock. D'altronde anche questo parametro è stato migliorato rispetto alla Ryzen 5000, la precedente gamma di CPU AMD per computer desktop apparsa a fine 2020. Per quanto riguarda la data di lancio del nuovo processore AMD, questo sarà il prossimo 27 settembre.

Come si confrontano con la generazione precedente?

Con una Intel che ha riconquistato la leadership in termini di prestazioni con l'Intel Core 12 e la sua architettura Alder Lake e il perfezionamento di questi nella forma della prossima generazione di processori, AMD ha potuto non solo migliorare l'architettura per aumentare le prestazioni, ma che hanno inoltre hanno reso le frequenze che i nuovi Ryzen 7000 possono raggiungere molto superiori a quelle dei loro diretti predecessori con core uguali, che erano i desktop Ryzen 5000 basati su architettura Zen 3.

Processore Cores / Discussioni Frequenza di base Frequenza massima Cache (L2 + L3) TDP
AMD Ryzen 9 7950X 16/32 4.5GHz 5.7GHz 80MB 170W
AMD Ryzen 9 5950X 16/32 3.4GHz 4.9GHz 72MB 105W
AMD Ryzen 9 7900X 12/24 4.7GHz 5.6GHz 76MB 170W
AMD Ryzen 9 5900X 12/24 3.7GHz 4.8GHz 70MB 105W
AMD Ryzen 7 7700X 8/16 4.5GHz 5.4GHz 40MB 105W
AMD Ryzen 7 5800X 8/16 3.8GHz 4.7GHz 36MB 105W
AMD Ryzen 5 7600X 6/12 4.7GHz 5.3GHz 36MB 105W
AMD Ryzen 5 5600X 6/12 3.7GHz 4.6GHz 35MB 65W

Inoltre, una delle cose che spicca di più è che nonostante AMD abbia fatto consumare molto di più ai nuovi chip rispetto ai precedenti, le loro prestazioni per watt sono aumentate in media del 37% rispetto alla generazione precedente . Anche se la cosa più audace da parte di Mark Papermaster, il direttore tecnico o CTO di AMD, è che vedremo un aumento della potenza del 74% rispetto ai modelli con un TDP di 65 W del Ryzen 5000. Al momento AMD non ha presentato questi modelli, però tutto indica che li vedremo all'inizio del 2023 se non vengono anticipati di qualche mese.

AMD Ryzen 7000 contro Ryzen 5000

E con i processori Intel?

Rispetto all'Intel Core i9-12900K, l'AMD Ryzen 7950X lo supera nei seguenti punti:

  • 11% prestazioni aggiuntive attivate una base core per core .
  • 44% su compiti che richiedono l'uso di più core .
  • 47% in termini di prestazioni per watt .

Non dimentichiamo che queste cifre sono parziali dal momento in cui sono state fornite dall'azienda che ha progettato questi processori. Quindi dovremo aspettare test più oggettivi e senza un interesse parziale. Vale anche la pena ricordare che i rivali nel mercato dei Ryzen 7000 saranno gli Intel Core 13 basati su architettura Raptor Lake.

Miglioramenti nell'architettura del Ryzen 7000

L'aumento delle frequenze e delle prestazioni nelle nuove CPU AMD è stato reso possibile dai seguenti fattori:

  • Adozione del nodo di fabbricazione a 5 nm di TSMC per i chiplet CCD , che ha consentito ad AMD di lavorare con il 58% di transistor in più.
  • Per l'IOD è stato adottato 6nm. Questa è la prima volta che AMD ha completamente rinnovato l'IOD dal lancio del Ryzen 3000 con Zen 2, aggiungendo supporto per memoria DDR5 e PCI Express 5.0 nel processo.
  • Da AMD hanno anche rinnovato la struttura e l'organizzazione interna dei loro chip, nota come architettura. Tutto questo per guadagnare 13% di potenza aggiuntiva in media per ciclo di clock . Tale rinnovamento interno è ciò che consente anche al processore di raggiungere velocità di clock superiori rispetto al Ryzen 5000, seppur a scapito di consumi maggiori.
  • Nonostante quanto detto al punto precedente, è valsa la pena un TDP più alto poiché guadagnano in media un ulteriore 30% di performance, tutto grazie a:
    • Nuovo front-end , che è un eufemismo per l'unità di controllo del processore, che recupera e decodifica le istruzioni in ogni CPU
    • Supporto per le istruzioni AVX-512 per la prima volta su un chip AMD. Nello specifico, le estensioni progettate per l'IA e il calcolo ad alte prestazioni. Non dimentichiamo che gli stessi CCD verranno utilizzati anche nell'AMD EPYC.
    • Il doppio della cache L2 per core, da 512 KB siamo passati a 1 MB.

Architettura Zen 4 mega

Supporto memoria DDR5

Da AMD hanno deciso di scommettere completamente sul nuovo standard DDR5, non dimentichiamo che i processori Zen di tutte le loro generazioni hanno finora supportato DDR5. Quindi i Ryzen 7000 sono i primi ad avere un controller di memoria integrato progettato per funzionare con il nuovo tipo di memoria. L'handicap? Avremo bisogno di cambiare il scheda madre per uno con presa AM5 e utilizzare uno di questi chipset:

  • X670 Extreme
  • B650 estremo
  • X670
  • B650

Per quanto riguarda l'overclock, AMD ha introdotto il suo Tecnologia EXPO, analoga a XMP 3.0 di Intel . Dove ciò che spicca di più è che esso può ridurre la latenza della memoria DDR5 con un Ryzen 7000 fino a 63 nanosecondi . Per quanto riguarda le velocità di memoria supportate, supporta la velocità di base dell'interfaccia DDR5-5200 memoria, ma attraverso l'overclocking può supportare DDR5-6400 moduli di memoria.

EXPO AMD