Come aggiungere, configurare e personalizzare i widget in Windows 11

Windows 7 è stato l'ultimo sistema operativo da Microsoft con supporto per widget. Successivamente sono scomparsi, soprattutto per motivi legati alla sicurezza, anche se non sono pochi gli utenti che li hanno persi. Ora, la recente versione di Windows 11 ha riportato questi amati gadget sul desktop. In questo modo troveremo una serie di gadget che possiamo scegliere di utilizzare in modo che ci offrano le informazioni corrispondenti di cui abbiamo bisogno da loro.

Per Microsoft, i widget ci avvicinano alle informazioni di cui abbiamo bisogno e che desideriamo nel modo più efficiente. Con la sua configurazione predefinita, quando apriamo il pannello Widget, ci mostra il tempo, le notizie, le azioni, gli sport e altre informazioni di nostro interesse.

aggiungi, configura e personalizza i widget in Windows 11

Come possiamo immaginare, questi gadget sono personalizzati in modo da poter vedere cosa ci interessa davvero sulla dashboard. Oltre a quelli inclusi per impostazione predefinita, puoi anche aggiungere quelli per le app Microsoft To Do, Outlook Calendar e Traffic. Inoltre, integra una sezione di notizie di MSN.

Quali widget sono disponibili e dove

Microsoft ha aggiunto nel suo nuovo sistema operativo il collegamento Widget sul file barra delle applicazioni , dove troveremo il suo pulsante proprio accanto alle viste attività. Dopo aver fatto clic sulla sua icona, la sua dashboard si aprirà e scorrerà dal lato sinistro dello schermo. Questo pannello occupa quasi la metà dello schermo, il che ci permetterà di vedere meglio le informazioni che ci fornisce.

Al momento, la compatibilità è limitata ad alcune delle applicazioni Microsoft come Microsoft Onedrive, Calendario, Traffico, Suggerimenti e Microsoft To-Do (Attività in sospeso), ecc., anche se si prevede che in futuro verranno visualizzate anche applicazioni di terze parti. Come inconveniente, va detto che la scheda delle notizie è configurata di default per l'apertura con bordo, non potendo scegliere da soli un altro browser.

Aggiungi o rimuovi

Per impostazione predefinita, Microsoft ha incluso alcuni gadget in questo pannello, ma possiamo personalizzarlo a nostro piacimento. Per fare ciò, apriamo il pannello dei widget facendo clic sulla sua icona situata sulla barra delle applicazioni. Una volta visualizzato, scorriamo verso il basso e facciamo clic su Pulsante "Aggiungi widget". .

Widget Agregar di Windows 11

Questo farà apparire una nuova finestra mobile chiamata "Impostazioni widget" , con tutti i widget disponibili da aggiungere. Possiamo riconoscerli facilmente perché hanno un cerchio blu con accanto un simbolo più (+). Possiamo vederne alcuni come "Protezione bambini", "Attività in sospeso", "Esport", tra gli altri. Quelli che appaiono in grigio non possono essere selezionati in quanto sono già stati aggiunti. Non ci resta che cliccare su quelli che vogliamo aggiungere e verranno inclusi automaticamente. Una volta terminato, clicca sulla “x” in alto a destra per chiudere il menu e vedremo come sono stati incorporati nel pannello.

Configurazione dei widget di Windows 11

Nel caso in cui desideriamo eliminare uno di questi gadget che abbiamo a disposizione nel pannello, il processo è ancora più semplice. Non ci resta che cliccare sul pulsante con tre punti che compare nella parte in alto a destra del widget. Si aprirà un piccolo menu contestuale in cui faremo clic su “Rimuovi widget” opzione.

Widget di Windows 11 Quitar

Personalizza le dimensioni e la posizione

Queste piccole informazioni possono anche essere leggermente personalizzate. Per questo, Microsoft offre tre dimensioni (piccoli, medi e grandi) che possono essere implementati dagli sviluppatori durante la loro creazione, quindi potrebbero non essere sempre tutti disponibili. Per poter modificare le dimensioni, è sufficiente aprire il pannello dei widget facendo clic sulla sua icona sulla barra delle applicazioni.

Una volta visualizzato il tuo pannello, fai clic su icona con tre punti che troviamo nella parte in alto a destra di un widget. Si apre un piccolo menu a tendina dove troviamo le opzioni per “Piccolo”, “Medio” e “Grande”. Per impostazione predefinita è impostato su "Medio" anche se possiamo selezionare la dimensione desiderata. Una volta fatto questo, vedremo come il sistema operativo cambia istantaneamente le sue dimensioni.

Widget di Windows 11 selezionabili

È anche possibile cambiarne la posizione all'interno del pannello secondo le nostre preferenze. Possiamo mantenere quelli più utili in alto e il resto in basso. Per fare ciò non ci resta che passare il puntatore del mouse sopra la parte superiore del widget. E vedremo come cambia la sua forma e assume la postura di una mano aperta . Sarà solo necessario fare clic e tenerlo premuto per spostarlo attorno al pannello e posizionarlo dove ci piace di più.

Disattiva e riattiva

Questi elementi tanto attesi da molti utenti potrebbero non essere così pratici e interessanti per altri. Se vediamo che non li utilizzeremo o che ostacolano inutilmente il nostro flusso di lavoro, dovremmo sapere che è possibile disattivarli in modo che non vengano più visualizzati.

Per fare ciò dobbiamo accedere al menu Configurazione utilizzando la scorciatoia da tastiera "Windows + I". Quindi fare clic su "Personalizzazione" nel menu a sinistra e "Barra delle applicazioni" nel pannello di destra. Possiamo anche accedere qui direttamente facendo clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni e facendo clic su “Configurazione barra delle applicazioni” .

Attivare o disattivare i widget

Nella nuova finestra troviamo il Sezione "Elementi della barra delle applicazioni". . Ecco tutti gli elementi che ci sono e che possiamo disattivare. Pertanto, sarà solo necessario fare clic sul pulsante Widget in modo che la sua icona scompaia automaticamente dalla barra.

Nel caso in cui in futuro volessimo attivarlo nuovamente, basterà ripetere i passaggi precedenti, cliccando nuovamente sull'icona Widget per verificare che compaia nuovamente nella barra e potremo utilizzarla.

Cerca dai widget

Quando utilizziamo i widget dal nostro cellulare, possiamo utilizzare un'opzione di ricerca all'interno del suo pannello. In Windows 11 succede qualcosa di simile e possiamo eseguire ricerche sul web di quello che vogliamo. Troviamo questa opzione situata nella parte superiore del menu, dove vedremo una barra e al suo interno la frase "Cerca nel web". Qui possiamo scrivere quello che vogliamo, premere Invio e il motore di ricerca si occuperà di mostrarci i risultati ottenuti.

Buscar en la web desde el panel de widgets

Naturalmente, dobbiamo tenere a mente che il motore di ricerca, come previsto, utilizza Bing come motore di ricerca al posto di Google e bordo come browser predefinito, senza possibilità di modificarlo, al momento.

Imposta le tue notizie

Appena sotto il pulsante “Aggiungi widget” troveremo una serie di notizie relative ai nostri interessi che abbiamo stabilito. Su questi possiamo decidere quali ci interessano di più o di meno. Per fare ciò, dobbiamo premere sull'icona circolare con tre punti che troviamo nella parte in basso a destra di ogni notizia. Si aprirà un menu a discesa in cui puoi selezionare "Altre notizie come questa" o "Meno notizie come questa" a seconda dei casi.

Noticias nel pannello dei widget

Possiamo anche fare clic su Gestisci interessi, che si aprirà Edge mostrandoci una pagina in cui possiamo configurare quali sono i tipi di argomenti che ci interessano e sui quali ci vengono mostrate informazioni. Ha categorie come Notizie, Intrattenimento, Sport, Denaro, Stile, Motore, tra le altre. Non ci resta che cliccare sul simbolo più (+) di ciascuno degli argomenti che ci interessano e verranno inseriti nel pannello delle notizie.

Avvisi di configurazione per Windows 11

Risolvere problemi

La nuova funzione widget che Microsoft ha introdotto in Windows 11 è una delle sue funzionalità più importanti, tuttavia non è un'esperienza semplice per molti utenti che hanno riscontrato vari inconvenienti durante l'utilizzo. Per questo motivo, vedremo alcuni aggiustamenti che possiamo apportare per farli funzionare di nuovo correttamente.

Accedi con un account Microsoft

Il problema più comune che colpisce gli utenti quando utilizzano questi gadget è legato al tipo di account che utilizziamo. Molte persone usano un account locale in Windows 11 invece di un account Microsoft. Se questo è il nostro caso, dobbiamo sapere che questi non funzioneranno perché è necessario utilizzare un account Microsoft per poterli utilizzare.

Pertanto, dobbiamo premere la scorciatoia da tastiera "Windows + I" per accedere alla sezione "Impostazioni" di Windows e quindi fare clic sull'opzione "Account" che si trova nel menu a sinistra e poi nella Pulsante "Le tue informazioni". .

Cenni su Windows 11

Successivamente, dobbiamo fare clic su "Accedi con un account Microsoft" opzione e inserisci le nostre credenziali nome utente e password. Fatto ciò, controlliamo se funzionano già correttamente.

reimposta i widget

Può darsi che, quando proviamo ad aprire il suo pannello, Windows 11 ci mostra un pannello vuoto o semplicemente verifichiamo che non si carichino correttamente. In questo caso, possiamo provare a riavviare il suo processo tramite Task Manager per una soluzione.

Reinizializzare i widget

Per fare ciò premiamo la scorciatoia da tastiera "Ctrl + Maiusc + Esc" che aprirà il Task Manager dove faremo clic sul pulsante "Maggiori dettagli" per espanderlo. All'interno dei processi in pochi secondi, scorriamo verso il basso e selezioniamo l'opzione Widget di Windows e premiamo il pulsante "Termina attività", che si trova in basso a destra per chiuderlo. Fatto ciò, controlliamo se risolve il problema.

Imposta Bordo come predefinito

Nel caso in cui utilizziamo Chrome, Firefox o qualsiasi altro browser diverso da Edge come predefinito, dobbiamo sapere che questi gadget di Windows sono direttamente integrati con il browser Microsoft. Ecco perché se vogliamo usarlo dobbiamo ripristinare Edge come predefinito e in questo modo risolvere il problema.

Edge navegador predeterminato in Windows 11

Per fare ciò premiamo la combinazione di tasti "Windows + I" per accedere alle "Impostazioni" di Windows 11. Quindi facciamo clic sulla sezione "Applicazioni" nella colonna di sinistra e quindi su "Applicazioni predefinite" e selezioniamo il nostro browser . Infine, clicchiamo su .htm o .html e selezioniamo Bordo come predefinito .

Abilita dall'Editor criteri di gruppo

È possibile attivare o disattivare l'utilizzo di questi gadget dall'Editor criteri di gruppo locali, quindi dobbiamo verificare che non siano disattivati ​​per errore, poiché in questo caso non potremo utilizzarlo.

Per fare ciò premiamo la scorciatoia da tastiera Windows + R che avvierà il comando Esegui. Qui scriviamo gpedit.msc e premere Invio o il pulsante OK. Successivamente, navighiamo verso il seguente percorso:

Configuración de equipo / Plantillas administrativas / Componentes de Windows / Widgets

Attivare i widget nell'editor di direttive

Ora facciamo doppio clic su Consenti widget opzione che farà apparire una nuova finestra. Qui, selezioniamo l'opzione Non configurato e facciamo clic su OK per salvare le modifiche.