5 posti dove non dovresti mai mettere un PLC WiFi se vuoi che funzioni bene

Dispositivi PLC sono molto utili per migliorare la connessione Internet quando la copertura non raggiunge alcune zone della casa. Sono un'alternativa ad avere un ripetitore Wi-Fi, per esempio. Sono però dispositivi delicati, sensibili e che dobbiamo posizionare correttamente per sfruttarli al meglio. In questo articolo mostreremo 5 errori comuni quando si posizionano i PLC. In questo modo eviterai errori e potrai migliorare la connessione.

5 posti dove non dovresti mai mettere un PLC WiFi

Dov'è un errore da mettere PLC

Il fatto di posizionare i PLC nel posto sbagliato può significare che non funzionano bene, che la velocità che ti raggiunge è debole o addirittura hanno tagli continui. Per questo motivo è fondamentale scegliere molto bene dove localizzarli e non commettere errori, con l'obiettivo che la copertura arrivi nel miglior modo possibile.

Su una ciabatta

Un errore comune è mettere i PLC su a ciabatta. Questa non è una buona idea, poiché lì perderà efficacia. Avrai interferenze ed è più frequente che ci siano problemi per ottenere una buona velocità e qualità della connessione. È vero che può sembrare una buona opzione per evitare di dover spendere una spina, ma non è la migliore.

Idealmente, dovresti posizionare ogni PLC in una presa separata, senza una ciabatta o altro collegato. In questo modo farai funzionare meglio la connessione, senza che compaiano i temuti tagli.

Vicino ad altri dispositivi

Un altro errore comune è posizionare i PLC vicino ad altri dispositivi. Ad esempio vicino alla televisione, al computer o a qualsiasi altro dispositivo elettrico. Questo può anche causare interferenza e ci sono problemi perché la connessione funzioni correttamente, senza interruzioni e con una buona velocità.

Ancora una volta, è meglio essere isolati e non avere nulla intorno che possa influenzare i PLC. Non posizionarlo vicino a qualsiasi dispositivo che possa generare interferenze. Ciò influirà sulla connessione tramite Wi-Fi o via cavo.

Collegare il PLC WiFi

Accanto a un muro o un muro

Questo, sebbene sia buon senso, è un altro motivo per cui funzionano male e molti utenti commettono questo errore. Logicamente, se li posizioniamo vicino a un muro, un muro o qualsiasi ostacolo, faranno sì che il segnale non vada correttamente e non raggiunga i dispositivi che vogliamo connettere in modalità wireless.

È una buona idea metterlo in una posizione da cui può distribuire bene il segnale . Se possibile, quanto più isolati da qualsiasi parete e in un punto centrale della casa, in modo che il segnale raggiunga meglio il resto delle stanze.

Dove non hai bisogno di connessione

Un altro errore logico è posizionarli dove non ne trarremo davvero vantaggio. Idealmente, dovresti pensare attentamente a dove ti serve in casa per migliorare la connessione e concentrati su di esso. In questo modo puoi potenziare il segnale in quella zona, dove ti collegherai da un computer, cellulare, televisione o qualsiasi dispositivo.

È importante metterlo in un'area in cui ne trarrai davvero vantaggio. Pensa a quali dispositivi ti connetterai alla rete e in che modo, dato che puoi farlo sia via cavo che tramite Wi-Fi. Nel caso in cui ci si connetta in modalità wireless, non posizionare il PLC troppo lontano. È sempre possibile collegare più PLC.

Troppo vicino al router

Un altro errore che commettiamo in molte occasioni durante l'installazione di dispositivi PLC è posizionandolo troppo vicino al router . Perché è un errore? Non significa che funzionerà male se, ad esempio, lo mettiamo nella stanza accanto. Ma ovviamente, non porterà davvero un miglioramento sostanziale alla connessione.

La cosa interessante dei PLC è poterli collegare lontano dal router, in zone dove la copertura non arriva o è molto debole. In questo modo possiamo potenziare il segnale grazie al cablaggio elettrico e portare la connessione in altri luoghi. Pertanto, non è una buona idea metterlo troppo vicino al router poiché perderemmo la funzione di questi dispositivi.